Madre Mara

II GIORNO: Madre Mara

Madre Mara ha salutato l'Assemblea con le parole di San Paolo:

 

La Madre mentre parla alle sorelle

 

 "Il Dio della pace vi santifichi e tutta la vostra persona, spirito, anima e corpo, si conservi irreprensibile per la venuta del Signore nostro Gesù Cristo. Degno di lode è colui che vi chiama, egli farà tutto questo" (1Ts 5, 23). "Non spegniamo lo spirito, non disprezziamo le profezie. Vagliamo ogni cosa e teniamo ciò che è buono. Asteniamoci da ogni specie di male" (1Ts 5, 19-22). E poi con un vocativo molto espressivo ha detto: "Sorelle, non spegniamo lo Spirito, è l'amore che sta dentro di noi, non perdiamo tempo!". Quindi, citato in modo molto pertinente papa Francesco dalla EG 261, sempre in tema di Spirito, la Madre invita tutte a "dare un passo", verso una maggiore compagine come "corpo", mai sole! Riprendiamo il ritmo del passo insieme. Riflettiamo per entrare nella cultura dell'incontro. Impariamo la comunicazione, il dialogo, la condivisione della Parola, il raccontarci la nostra interiorità. Questo camminare insieme esige un pieno coinvolgimento di tutto l'essere di ciascuna con il Vangelo: evangelizzarmi per evangelizzare; aprirmi alla luce, lasciarmi illuminare per illuminare. Mettere in atto la riflessione, l'esaminare me stessa prima di reagire di fronte a ciò che mi ha colpito; imparare a conoscere e usare la prudenza, virtù cardinale che aiuta a non seminare zizzania e ad adoperare le cose "tanto quanto", servono alla gloria di Dio, secondo il buon spirito che ha accompagnato nei secoli il nostro Istituto. (EE. SS. 23, 4°). Il richiamo al Capitolo attraverso i documenti che ciascuna teneva tra le mani, alla visita fatta di recente alle Comunità, ha permesso alla Madre di ribadire l'esigenza improrogabile di "dare il passo!" E' ormai giunto il tempo! Alcune indicazioni concrete sono state date per metterci in passo:

  • Contattare ex-alunni, amici, conoscenti per parlare di quelle ragioni che stanno sotto il nostro vivere insieme, per condividerle;
  • Creare contatti con le famiglie;
  • Inserirsi nella Parrocchia: consiglio pastorale, catechesi, lectio divina ecc.

Il richiamo più forte è stato dato, nel tardo pomeriggio, alle Superiore a cui ha ricordato la funzione principale, essere l'anima della Comunità in questo tempo di passaggio e di profezia. Con le parole di papa Francesco esorta a svegliare il mondo, nel caso il piccolo mondo delle Comunità, intraprendendo con coraggio e determinazione un modo diverso di fare, di essere, di agire. E anche questo rimanda al passaggio interiore di conversione nel quotidiano cammino alla sequela di Gesù Cristo. La Madre coglie l'opportunità di ribadire l'impegno preso per il sessennio iniziato, nel 50° anniversario della promulgazione del decreto Perfectae caritatis e dice queste testuali parole: "Se ci mettiamo insieme sarà possibile far tornare la nostra Congregazione gradita agli occhi di Dio!"  E noi vogliamo rispondere, accogliendo tutta la passione di questa consegna e con la cintura ai fianchi, i sandali ai piedi, il volto "indurito", evangelicamente parlando, intraprendiamo questo cammino, il tempo che resta è poco, usiamolo bene!

 E' stato lanciato anche un programma di eventi belli e significativi che ci attendono in questo anno:

  • Esercizi Spirituali di Congregazione pensati per ultimi giorni d'agosto, primi di settembre. La data esatta sarà comunicata a tempo opportuno;
  • Festa dei 20 anni della nostra presenza in Albania che si celebrerà a Bize il 22 marzo 2015;
  • La data del 22 marzo sarà preceduta, sempre in Albania, da un incontro formativo con le giovani Suore dell'Istituto tenuto dalla madre nei giorni 19-20 marzo;
  • Ogni Comunità si impegni a programmare per tempo un periodo di riposo per tutte le Suore ben distribuito e per gli Esercizi Spirituali. Sarà per tempo comunicata la data esatta per gli Esercizi di Congregazione;
  • Madre Mara, accompagnata da Sr Nives, la Segretaria, andrà in visita alla Comunità del Congo tra metà febbraio e metà marzo prossimi. Si raccomanda alla preghiera di tutte.

Cerchiamo e troviamo Dio in tutte le cose!

Buon cammino insieme!

 

 

 

<dicembre 2017>
lumamegivesado
27282930123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031
1234567
Congregazione Suore di S. Giovanni Battista e S. Caterina da Siena "MEDEE"
Via B. Eustachio, 18 - 00161 Roma (RM) - Tel. 06/4402716
powered by DOMUSMEDIA ę | All rights reserved